Cerca
  • Riccardo Padovani

3 tools gratuiti per iniziare a creare e programmare contenuti


Come iniziare?

Da qualche parte bisogna pur farlo.


Nel digitale è un po' più complesso.


E' un mondo vastissimo e lo sappiamo, ma oltre a questo ti offre migliaia di opzioni.


Spesso quindi, se sei all'inizio, può capitare di sentirsi spaesati e di non sapere da dove partire.


"Che tools posso utilizzare?"

"Sono davvero efficaci?"

"Mi conviene investire o partire gratuitamente?"


Queste domande saranno ricorrenti se è la prima volta che inizi a sviluppare una strategia di marketing nella quale devi anche creare contenuti.


Ma per creare non ci vuole solo la fantasia, giusto?


No, ci vogliono i mezzi e (se si vuole fare un lavoro di alta qualità) spesso anche un buon budget.


Oggi però voglio parlarti di mezzi.


Quindi per il momento il budget lo lasciamo nel portafoglio.

Interessante, no?


Voglio infatti suggerirti 3 tools efficaci ma assolutamente gratuiti per sviluppare contenuti e anche per programmarli comodamente.


Pronto?

Partiamo allora!


1. Canva: tool per sviluppare immagini di buona qualità.

A seconda di ciò che ti serve (post instagram, copertina Facebook, banner LinkedIn...) Canva metterà a tua completa disposizione vari layout, che potrai modificare a tuo piacimento. Voglio essere trasparente: non aspettarti opere in stile Photoshop o programmi simili. Con un po' di pratica però puoi arrivare a creare presentazioni semplici ed efficaci.




2. Inshot: app Smartphone gratuita per l'editing foto/video facilissima da utilizzare.

Se stai pensando di includere i video nel tuo progetto e non ne hai mai fatti, ti consiglio di partire da qui. Qualità e semplicità al tuo servizio. Utile se vuoi montare un video ma anche se vuoi creare sequenze di immagini condite da effetti e buona musica.









3. Facebook Creator Studio: e qui parliamo di programmazione dei post. Questo tool di Facebook permette addirittura di programmare i post su Instagram. Una trovata che tutti gli SMM (o quasi) stanno già sfruttando per il loro piano editoriale. Oltre a poter programmare contenuti su Facebook e Instagram, potrai monitorarli costantemente attraverso gli insight e attingere agli strumenti creativi che la piattaforma mette a tua disposizione.



Provare, sperimentare, sbagliare e ripartire è la chiave per crescere, e c'è la possibilità di farlo gratuitamente.


Te lo ripeto: sono strumenti che ti permettono di ottimizzare la semplicità e ti consentono di risparmiare, ma non ti garantiscono l'eccellenza.


La qualità si paga, ma prima di spendere meglio imparare, no?

7 visualizzazioni

©2020 di Marketing e Comunicazione. Creato con Wix.com